Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione dei dettagli della Cookie Policy e Privacy.

Su tutti gli adempimenti formativi obbligatori in tema di sicurezza sul lavoro: corsi lavoratori sulla base dell'accordo stato-regioni, prevenzione incendi, primo soccorso, Rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza, RSPP interni ed esterni. Formazione gratuita per tutte le aziende in regola con la contribuzione agli Enti con meno di dieci dipendenti e gratuita fino ai primi dieci dipendenti per le aziende più grandi.

Le Agenzie o Enti formativi che fanno capo agli Enti Bilaterali presentano un ricco catalogo di corsi gratuiti per la formazione professionale per imprenditori, lavoratrici e lavoratori.
Scarica il catalogo dei corsi gratuiti degli Enti Bilaterali.

Sono previsti stage formativi anche per persone affette da sindrome di Down a totale carico economico degli Enti Bilaterali e senza obbligo d’assunzione per le aziende ospitanti.

È previsto il riconoscimento di una borsa di studio a Lavoratrici e Lavoratori dipendenti che frequenteranno i corsi a loro DESTINATI fuori orario di lavoro, pari a 15,00 euro per ogni ora di corso, che sarà erogata ai partecipanti dagli Enti Bilaterali per un limite massimo di 16 ore.

Erogati sia nella fase iniziale dell'attività, che a regime della stessa, per consolidarne la permanenza sul mercato e favorire l'occupazione, anche autonoma. Servizi che puntano alla cultura d'impresa ed ai temi della sicurezza e della corretta gestione aziendale.

Finalizzati all'assunzione stabile degli stagisti, i quali per sei mesi saranno interamente a carico degli Enti Bilaterali per essere poi assunti a tempo indeterminato dall’azienda ospitante; gli stage sono rivolti a profili professionali maggiormente richiesti nei settori del commercio, della ristorazione e pubblici esercizi e degli alberghi, ma scarsamente presenti nel mercato del lavoro. La scelta del tirocinante è totalmente affidata all'azienda ospitante.

RIAPERTURA DEI TERMINI PER OTTENERE IL “BONUS ECONOMICO A SOSTEGNO DELL’EDUCAZIONE SCOLASTICA” ESCLUSIVAMENTE CON L’INTEGRAZIONE DELLA DOCUMENTAZIONE CARENTE ALLA DOMANDA GIA’ PRESENTATA NEI TERMINI DEL 14 DICEMBRE 2018.

I “bonus a sostegno dell’educazione scolastica” richiesti con corretta domanda dalle Lavoratrici e dai Lavoratori dipendenti da Aziende in regola con la contribuzione contrattuale a favore degli Enti, sono stati tutti pagati tramite specifico bonifico dagli Enti Bilaterali del Terziario e del Turismo di Torino.

Alcune domande sono risultate inammissibili in quanto inoltrate da dipendenti:

  • in forza in altri settori produttivi o in aziende che non applicano i CCNL che hanno istituito e che riconoscono gli Enti Bilaterali del Terziario e del Turismo;
  • in forza ad aziende che non sono in regola con la contribuzione contrattuale a favore degli Enti Bilaterali del Terziario e del Turismo;
  • che hanno certificato un corso di studi per i figli, non riconosciuto dallo Stato;
  • che non hanno autorizzato il trattamento dei dati personali per esaminare e trattare la domanda;
  • che hanno presentato domanda fuori termini temporali.

Altre domande sono pervenute incomplete e per verificarne la correttezza o meno e quindi il riconoscimento o meno del bonus economico, occorre il loro completamento.

A tal fine gli Enti hanno deciso che l’integrazione dei documenti mancati alla domanda già presentata nei termini potrà avvenire entro il 31 luglio 2019.

I documenti da integrare saranno esplicitati in una lettera che verrà inviata ad ogni singolo richiedente e gli stessi dovranno pervenire - insieme alla lettera ricevuta - entro il 31 luglio 2019 tramite PEC (all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) o Raccomandata AR, (Segreteria Ente Bilaterale - integrazione domande - Via Massena 20. 10128 TORINO).

I pagamenti dei bonus relativi alle domande correttamente completate avverranno entro il mese di ottobre 2019.

NON SI POSSONO PRESENTARE NUOVE DOMANDE

 

 

Cerca

Home

Descrizione dei Servizi

Catalogo Corsi

Regolamenti e Modulistica

Contattaci